BORROMEO ARESE

BORROMEO ARESE
Réf. : COA95342

BORROMEO ARESE

Toute utilisation non autorisée des images (sauf preuve de propriété) est interdite.

DESCRIPTION

BORROMEO ARESE
Milano, Lombardia.
Italia

- Palazzo Borromeo, Isola Madre, Lago Maggiore.

- La famiglia Borromeo (il cui cognome viene talvolta francesizzato in Borromée) proviene dalla Lombardia, dove ha svolto un importante ruolo politico dal XV secolo.
Appoggio della famiglia Visconti, che nel 1395 assunse il titolo di Duca di Milano, e della famiglia Sforza succeduta alla precedente nel 1450.
- L'alleanza delle tre famiglie è simboleggiata dal nodo Borromeo, emblema che adorna i palazzi dei Borromeo, in particolare all'Isola Bella.
- Visse un periodo di potere e prosperità, fino a quando il duca Francesco II Sforza lasciò in eredità il ducato a Carlo V. (Wikipédia)

Stemma di famiglia :
Inquartato, fiancheggiato in arco di cerchio, col capo e la campagna ritondati ; nel 1° di rosso, alla corona antica d’ oro, posta in sharra; nel 2.° d’argento, a due treccie di rosso poste in sbarra annodate in croce di S. Andrea; nel 3.° d’ azzurro, a tre anelli intrecciati d’oro; nel 4.° di rosso, al freno dargento posto in banda. Il fiancheggiato di rosso seminato nel fianco destro di plinti d’ oro, al liocorno d’argento, accollato da una corona antica d’oro, spaventato da un ombra di sole radioso dello stesso, orizzontale e destra, caricata dal biscione visconteo di verde all’ uscente al naturale; e il fianco sinistro caricato di un camello d’argento giacente in un canestro d’ oro, sostenente sulla gobba una corona antica dello stesso sormontata da sette penne di struzzo, tre d’argento e quattro d’azzurro. Il tutto sinistrato e spaccato ; superiormente d’oro, all'aquila spiegata di nero, coronata del campo; inferiormente d’argento, al volo abbassato di nero. Il capo e la campagna d’argento, caricato il primo dal motto HUMILITAS in carattere gotico di nero, sormontato da una corona fioronata d’oro, e la seconda da un cedro d’oro, gambuto e fogliato di verde, posto in fascia. Sopra il tutto scudetto partito: nel 1° bandato di vaglio e di verde; nel 2.° di rosso, a tre fascie di verde, alla cotissa d’argento
attraversante sulle fascie. — - Cimiero a destra: Un serpente alato e testa umana accollato ad una colonna d’argento uscente da un canestro d’oro.
- Cimiero a sinistra: Il cammello dello scudo.

- Dizionario storico-blasonico delle famiglie nobili e notabili italiane, estinte e fiorenti... Giovanni Battista di Crollalanza, 1819-1892.


PARTAGEZ SUR LES RÉSEAUX SOCIAUX



LES AVIS


Il n'y a aucune note pour le moment. Soyez le premier à évaluer !

DONNEZ UNE NOTE